Un piccolo incidente si trasformerà in qualcosa di molto più grande. È così che Fandango presenta il trailer ufficiale di La prima pietra, la nuova esilarante commedia di Rolando Ravello.

Dopo Ti ricordi di me? e Tutti contro tutti, l’attore e regista ha messo insieme un cast corale per un ritratto dolceamaro dell’Italia di oggi. Il film è infatti basato sull’omonima opera teatrale di Stefano Massini (tratta a sua volta da Olivier Lepage), che ne firma anche il soggetto.

La prima pietra trailer ufficiale online

La prima pietra racconta la storia di un preside (Corrado Guzzanti) e della maestra (Lucia Mascino) della sua scuola. Un giorno come tanti altri, poco prima delle vacanze di Natale, tutti sono in fermento per la recita imminente.

Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente il bidello (Valerio Aprea). Si tratta di un bimbo musulmano e l’accaduto darà vita ad un dibattito, ricco di colpi di scena, che vedrà protagonisti questi personaggi dalle diverse sfaccettature. Dalla pittoresca moglie del bidello (Iaia Forte) a mamma e suocera del bimbo (Kasia Smutniak e Serra Yılmaz).

La prima pietra trailer ufficiale

La prima pietra Rolando Ravello al cinema dal 22 novembre

Quando si capisce perché l’alunno ha scagliato la pietra, affiorano tensioni nascoste che trasformano l’ufficio del preside in un ring con sei pugili. C’entra proprio il fatto che il bambino sia musulmano? Il chiarimento tra adulti diventa un autentico scontro al fulmicotone, ricco di colpi di scena, risate e laceranti interrogativi.

Distribuito da Warner Bros, La prima pietra è una commedia pungente e frizzante sulla società multietnica, con la quale si riderà amaramente grazie ad un giusto mix di ironia, impegno e leggerezza. Prodotto da Domenico Procacci, il film è stato sceneggiato da Ravello con Stefano Di Santi. Se volete saperne di più, potete leggere il nostro approfondimento.

Commenti