La leggenda è tornata: Max Rose trailer ufficiale finalmente online per l’ultimo film con Jerry Lewis, rimasto nel congelatore per tre anni e ora pronto al debutto in sala. Un periodo di ibernazione così lungo che ha fatto storcere il naso a molti: presentata Fuori concorso al Festival di Cannes 2013, questa dramedy sulla terza età scritta e diretta da Daniel Noah uscirà negli Stati Uniti dal 2 settembre.

Max Rose trailer ufficiale
Jerry Lewis in una scena di ‘Max Rose’

Il film racconta la storia del famoso pianista jazz Max Rose (Lewis), che giorni prima della morte della moglie Eva (Claire Bloom, la protagonista di Luci della ribalta di Charlie Chaplin), fa una scoperta che lo porta a credere che il suo matrimonio, in piedi da 65 anni, sia in realtà basato su una grossa bugia. Il dolore lascia spazio al dubbio e alla frustrazione.

Max Rose trailer ufficiale: Jerry Lewis è tornato

Max è costretto a ripensare tutta la sua vita e a tornare indietro ripercorrendo ogni momento e ogni volto che l’ha composta. Si imbarca così in un’esplorazione del passato che lo porta faccia a faccia con un nutrito numero di personaggi appartenenti ad un’epoca ormai andata. Sarà destinato a trovare pace solo quando avrà le risposte alle sue domande proprio da chi non si aspetta…

Andare in pensione? Non ci penso proprio. Finché troverò storie entusiasmanti da raccontare, continuerò a stare davanti e dietro la cinepresa”, aveva raccontato il Picchiatello a Cannes. A 90 anni (era assente dal grande schermo dal 1995, anno di Il commediante), non ha proprio voglia di fermarsi. “Ho accettato il ruolo in meno di quattro giorni, è stata la decisione più rapida della mia carriera”, ha rivelato.

Il Picchiatello diventa famoso pianista jazz

“Max Rose nasce dalla sceneggiatura migliore che io abbia letto negli ultimi quarant’anni”, ha aggiunto. “Racconta una storia bellissima, nata dal cuore e destinata a riempire di felicità il pubblico. Ma sarà anche un successo commerciale, ci scommetto. E il mio è un ruolo toccante: per tutta la vita sono stato considerato un crazy clown, un comico pazzo, ma questa volta interpreto un personaggio diverso”.

Commenti