Terreno scivoloso quello della crime comedy. Ancora più ripido quello dei viaggi nel tempo. Non ci resta che il crimine, il nuovo film di Massimiliano Bruno, tenta di contaminare questi generi. Il tutto nel nome della classica commedia all’italiana.

Il trailer ufficiale del film, che trovate in fondo a quest’articolo, anticipa ciò che vedremo in sala a partire da gennaio. Ovvero tanta nostalgia degli anni Ottanta e un cast con alcuni tra i migliori attori in circolazione: Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo e Ilenia Pastorelli.

Non ci resta che il crimine trailer online

Non ci resta che il crimine racconta infatti il ritorno al futuro di un trio di amici (Giallini, Gassmann e Tognazzi), che si ritrovano catapultati nella Roma del 1982, quella degli epici Mondiali di calcio vinti in Spagna.

I tre, costantemente al verde, improvvisano dei tour criminali della capitale, ma quando si ritrovano nella città eterna degli ’80, dovranno affrontare davvero la Banda della Magliana. A capeggiarla c’è proprio Enrico “Renatino” De Pedis, cui presta volto (e capelli) Edoardo Leo. E la sua donna è la Pastorelli, con tanto di mise da ballerina super pop.

Non ci resta che il crimine trailer

Non ci resta che il crimine attori a… Coverciano

Massimiliano Bruno, a due anni da Beata ignoranza, cita apertamente (sin dal titolo) il cult Non ci resta che piangere. Il regista e sceneggiatore romano, che si è ritagliato anche una piccola parte nel film, ha scritto la sceneggiatura con Andrea Bassi e Nicola Guaglianone, al suo terzo film in arrivo dopo La Befana vien di notte e Freaks Out.

Per presentare la commedia, il cast ha incontrato a Coverciano i veri campioni del mondo del 1982 Antonio Cabrini e Marco Tardelli, in compagnia dell’attuate CT della nazionale, Roberto Mancini. In sala con 01 Distribution, il film sarà al cinema dal 10 gennaio 2019. Per saperne di più, ecco il nostro approfondimento.

Commenti