Il cinepanettone made in Usa questa volta sbarca su Netflix. E per la piattaforma numero uno dei contenuti in streaming, che a fine anno aumenta gli abbonamenti in modo esponenziale, l’ambientazione natalizia non può essere più adatta. A produrre l’avventura delle feste è lo specialista Chris Columbus, dal 22 novembre online con Qualcuno salvi il Natale.

Ad allietare le vacanze più amate da grandi e piccini c’è un Babbo Natale insolito che non manca di combinarne di tutti i colori: Kurt Russell. Un Santa Claus sui generis dall’impeccabile forma fisica. Nel giorno più importante dell’anno, si ritrova sulla sua strada una sorella e un fratello, Kate (Darby Camp) e Teddy Pierce (Judah Lewis). I due hanno la brillante idea di filmarlo di nascosto la notte della Vigilia.

Qualcuno salvi il Natale trailer

Dopo essersi appostati per sorprendere l’arrivo di Babbo Natale, Kate e Teddy si intrufolano nella sua slitta e provocano un incidente, rischiando di far saltare il Natale. Durante questa incredibile notte, i fratelli, insieme a Santa Claus e ai suoi elfi, devono salvare la festa prima che sia troppo tardi.

A completare il cast del film, ci sono una schiera di personaggi singolari come i poliziotti Jameson (Lamorne Morris) e Povenda (Martin Roach) e la povera Claire (Kimberly Williams-Paisley), mamma dei pestiferi bambini.

Qualcuno salvi il Natale, il trailer ufficiale

Qualcuno salvi il Natale è diretto da Clay Kaytis (Angry Birds – Il film) e scritto da Matt Lieberman. Gli effetti speciali sono stati realizzati da Daniel Gibson. Ma la vera mente dietro questo progetto è il produttore Chris Columbus, regista e sceneggiatore di alcuni tra i film di maggiore successo della storia di Hollywood come Gremlins e I Goonies, Mamma, ho perso l’aereo e Mrs. Doubtfire, Harry Potter e la Pietra Filosofale e Harry Potter e la Camera dei Segreti. Con un curriculum così, il cenone è servito. Su Netflix dal 22 novembre.

Commenti