Sony Pictures ha lanciato il trailer ufficiale di Quello che non uccide, il nuovo capitolo della saga Millennium creata da Stieg Larsson. La protagonista Lisbeth Salander, che finora ha avuto due volti sul grande schermo (Noomi Rapace per i primi tre film made in Svezia e Rooney Mara nella versione di David Fincher), è interpretata da Claire Foy, la Regina Elisabetta della serie di Netflix The Crown.

Quello che non uccide: la trama

Tratto del best seller di David Lagercrantz (che ha continuato la trilogia Larsson, morto nel 2004) edito da Marsilio Editori, Quello che non uccide segna il ritorno dell’iconica hacker e di Mikael Blomkvist (Sverrir Gudnason, l’attore islandese che ha interpretato Björn Borg in Borg McEnroe). Il giornalista a capo della rivista Millennium, che da qualche tempo non naviga in buone acque, non sembra più godere della popolarità di una volta. A caccia di uno scoop capace di risollevare le sorti del giornale, in una notte di bufera autunnale riceve una telefonata inattesa.

Il genio dell’informatica August Balder (Christopher Convery) chiede di vederlo subito. Con lui c’è Lisbeth, della quale Mikael da troppo tempo non ha più notizie. Stavolta al centro della loro indagine c’è l’Nsa, il servizio segreto americano che si occupa della sicurezza nazionale. Ma è un bambino incapace di parlare eppure incredibilmente dotato per i numeri e il disegno a custodire dentro di sé l’elemento decisivo per mettere insieme tutti i pezzi di quella storia esplosiva che Millennium sta aspettando.

Quello che non uccide trailer
Claire Foy (foto: Sony Pictures)

Quello che non uccide, il trailer del film

Quello che non uccide è diretto da Fede Alvarez, il regista uruguaiano di La casa e Man in the Dark. La sceneggiatura è stata scritta da Alvarez con Steven Knight (Taboo, Peaky Blinders, Locke, Redemption – Identità nascoste, La promessa dell’assassino) e Jay Basu. Nel cast, presenti anche Lakeith Stanfield, Sylvia Hoeks e Claes Bang. Distribuito da Sony, il film sarà dal 31 ottobre al cinema.

Commenti