La vera Palma d’oro del Festival di Cannes 2018.

Così è stato definito da più parti Summer, il film russo che in questi mesi ha fatto tanto parlare di sé, ancora prima della sua uscita nelle nostre sale.

Nonostante i non pochi problemi incontrati durante la produzione (su tutti l’arresto del regista Kirill Serebrennikov, attualmente ai domiciliari), l’atteso biopic sull’eroe rock Viktor Tsoi uscirà nei cinema italiani il 15 novembre 2018. Nel frattempo I Wonder ha rilasciato il trailer italiano che trovate alla fine di questo articolo.

Summer trailer italiano

A guardare queste immagini così montate sembrerebbe che la produzione sia lo stesso riuscita a realizzare un ottimo lavoro. Non solo lo spirito e l’universo del rock oltre cortina sono riprodotti con una fedeltà da brividi, ma il modo in cui l’attore Teo Yoo riesce a trasformarsi in Tsoi (morto giovanissimo a 28 anni) è di un’autenticità indescrivibile.

Summer: il trailer italiano del film russo

Summer ripercorre la storia di due band che hanno fatto la storia del rock russo, gli Zoopark e i Kino. Siamo nella Leningrado dei primi anni Ottanta. In barba alla censura dell’Unione Sovietica, tanti giovani nutrono una passione sfrenata per il rock che arriva illegalmente dagli Stati Uniti. Lou Reed e David Bowie sono i miti di un’intera generazione.

Un giorno d’estate, fra birre, chitarre e falò, Mayk (Roman Bilyk) e sua moglie Natasha (Irina Starshenbaum) conoscono Viktor, astro nascente della scena rock locale. È un colpo di fulmine: Mike lo prende sotto la sua ala, mentre fra Viktor e Natasha nasce un delicato gioco di emozioni contrastanti.

Summer, film russo arriva in sala

Applaudito al Festival di Cannes, il film (distribuito da I Wonder Pictures dal 15 novembre) è un biopic romantico condotto con stile visivo originale (è girato in bianco e nero) e ritratto di un paese alla ricerca disperata di cambiamento.

Che ne pensate di queste prime immagini? Vi ispira come biopic? Se volete saperne di più, leggete il nostro approfondimento.

Commenti