Il ruolo di Rachael Morgan potrebbe essere quello giusto per Keira Knightley, quello della consacrazione definitiva come stella indiscussa del firmamento cinematografico. “Stanno ancora trovando i corpi: è il caos là fuori”. Così si apre il trailer di The Aftermath, un progetto davvero particolare. Interpretare questo personaggio per lei non è stato un gioco da ragazzi.

Il film, diretto da James Kent (Generazione perduta) e al cinema dal 28 marzo 2019, è basato sul romanzo L’alba del mondo di Rhidian Brook. Un autentico e clamoroso caso editoriale.

The Aftermath, il trailer ufficiale

The Aftermath è ambientato nella Amburgo del 1946. La città tedesca, assegnata agli inglesi dopo la spartizione degli Alleati, è spezzata dalla guerra. Il colonnello britannico Lewis (Jason Clarke), uomo leale e coraggioso, è costretto a esercitare i suoi diritti di vincitore.

Il militare deve requisire ai legittimi proprietari una casa sul fiume Elba, per abitarci nel tempo della ricostruzione insieme con la moglie Rachael, che con il piccolo Ed lo sta raggiungendo dopo la lunga separazione.

The Aftermath trailer

Lewis, animato da un forte senso di giustizia, decide però di non scacciare la famiglia che vi abita, il vedovo Stefan Lubert (Alexander Skarsgård) e la figlia adolescente e problematica Freda (Flora Thiemann).

Con l’arrivo di Rachael, distrutta dalla perdita del figlio maggiore per una bomba nemica, comincia così la strana convivenza delle due famiglie. Ben presto, dubbi e inimicizia, odio e rancore lasceranno il posto alla passione e al tradimento. Ciascuno, in modi diversi, ritroverà il coraggio di vivere.

Scritto da Anna Waterhouse e Joe Shrapnel (la coppia di sceneggiatori di Race – Il colore della vittoria e Frankie & Alice), il film vede nel cast anche Alexander Scheer (Carlos), Kate Phillips (Peaky Blinders) e Fionn O’Shea (Handsome Devil). Distribuito da 20th Century Fox, The Aftermath arriverà al cinema il 28 marzo: se vuoi saperne di più, leggi il nostro approfondimento.

Commenti