Sony Pictures Classics ha lanciato il trailer di Chiamami col tuo nome, il nuovo film di Luca Guadagnino. Presentata con successo al  Sundance e alla Berlinale, la love story del regista di A Bigger Splash e Io sono l’amore uscirà nelle sale americane il 24 novembre.

Tratto dall’omonimo romanzo di André Aciman, caposaldo della letteratura queer, Chiamami col tuo nome è ambientato durante l’estate del 1983 nell’Italia del nord.

trailer di Chiamami col tuo nome
Timothée Chalamet

In un piccolo paese nei pressi del Lago di Garda, il 17enne Elio (Timothée Chalamet), unico figlio degli italo-americani Perlman e una passione per il pianoforte, trascorre le sue giornate nella bellissima residenza di famiglia.

Le noiose vacanze estive vanno avanti fra prati curati e cortili ottocenteschi fino all’arrivo di Oliver (Armie Hammer), un accademico giunto per aiutare il papà di Elio (Michael Stuhlbarg), esperto di cultura greca, nel restauro di preziosi reperti archeologici. Da lì la vita dei due non sarà più la stessa. Nel corso di un’estate che cambierà per sempre le loro esistenze, Elio e Oliver scopriranno la bellezza inebriante del risveglio del desiderio e di un sentimento inatteso.

Arriva il trailer di Chiamami col tuo nome

“Chiamami col tuo nome chiude una trilogia di film sul desiderio, cominciata con Io sono l’amore e continuata con A Bigger Splash”, ha spiegato Guadagnino. “Mentre nei precedenti film il desiderio portava al possesso, al rimpianto, al disprezzo e alla necessità di liberazione, quello di Chiamami col tuo nome è il desiderio che appartiene agli idilli giovanili. Elio, Oliver e Marzia sono come smarriti in quella bella confusione ben descritta da Truman Capote quando disse che ‘l’amore, non avendo geografia, non conosce confini’”.

In attesa di una data d’uscita anche in Italia, Call Me by Your Name ha già stregato la critica statunitense e si prepara a conquistare il pubblico. Dagli States si parla con insistenza di un riconoscimento importante: quello di Guadagnino è a tutti gli effetti uno dei 10 film che potrebbero essere in corsa per l’Oscar 2018.

Commenti