Movies Inspired ha pubblicato il trailer italiano di Tramonto, il film ungherese che ha stregato Venezia 2018. L’opera seconda di László Nemes, il regista premio Oscar per Il figlio di Saul, racconta una storia ambientata nella Budapest del 1913.

La protagonista è Juli Jakab, una ragazza di nome Irisz Leiter appena arrivata nella capitale dell’impero austro-ungarico. Dopo aver trascorso gran parte della sua vita in orfanotrofio, la giovane spera di lavorare come modista nel leggendario negozio di cappelli dei suoi defunti genitori.

Cacciata dal nuovo proprietario Oszkar, scopre di avere un fratello e si trova a fare i conti con il passato misterioso della sua famiglia. Intanto il paese è in tumulto e si prepara allo scoppio della Prima guerra mondiale.

Tramonto trailer italiano film Venezia 2018

Tramonto segue la vicenda personale di una ragazza che “diventa il riflesso della nascita del Ventesimo secolo”, ha spiegato il regista. “Viviamo in un mondo non troppo distante da quello che precedette la Grande Guerra del 1914. Un mondo totalmente cieco di fronte alle forze della distruzione che nutre nel proprio nucleo”, le sue parole.

La sua Irisz è una “strana Giovanna d’Arco dell’Europa centrale”, dove si mischiano culture, lingue e religioni diverse. Raccontando il suo percorso di formazione, Nemes ha voluto fornire al pubblico “un’esperienza soggettiva di incertezza e fragilità, che sono le correnti sotto traccia della nostra autentica condizione umana”.

Tramonto trailer italiano del film di Venezia 2018

“Un secolo fa l’Europa si suicidò – ha dichiarato Nemes – e questo suicidio resta un mistero ancora oggi. Come se una civiltà al suo apogeo avesse già prodotto il veleno che l’avrebbe distrutta”.

Il film del regista ungherese, già allievo di Béla Tarr, ha diviso la critica a Venezia tra chi l’ha amato e chi l’ha detestato. La Federazione Internazionale dei Critici Cinematografici l’ha premiato con il Fipresci.

Per vedere sul grande schermo la storia di Irisz dovrete aspettare ancora qualche mese. In sala in Italia con Movie Inspired, il film non ha ancora una data d’uscita fissata.

Commenti