Zombie contro zombie è il meta-zombie movie giapponese incentrato su una troupe che mentre sta girando un film di zombie viene assalita e infettata da… zombie. Sembra un’assurdità e invece è tutto vero: si tratta di uno dei progetti più pazzi degli ultimi tempi e adesso arriva nei nostri cinema.

Al primo annuncio dell’uscita di questo film, si pensava che i distributori avessero assunto droghe pesanti. Quando poi questa folle horror comedy ha mandato il pubblico in delirio al Far East Film Festival di Udine lo scorso aprile, dove gli è stato assegnato il Gelso d’Argento a furor di popolo, si è capito che qui si faceva sul serio.

Zombie contro zombie trailer

Il titolo inglese di Zombie contro zombie è One Cut of the Dead (il regista che gira il film nel film gira in un unico piano sequenza di trenta minuti) e i riferimenti a Shaun e l’alba dei morti dementi si sprecano. Qui, tuttavia, c’è qualcosa di diverso.

Perché il film scritto e diretto da Ueda Shinichiro è stato fatto con budget ben più ridotto di quello di un qualsiasi Edgar Wright. Ve lo raccontiamo nel nostro approfondimento.

Zombie contro zombie, il trailer italiano

In uscita evento in Italia il 7, 8 e 9 novembre con Tucker Film, Zombie contro zombie ha come unici elementi una troupe cinematografica e un magazzino abbandonato. Ovvero la location perfetta per girare un film sugli zombie.

Soprattutto se il budget della produzione è rasoterra. C’è solo un piccolo dettaglio che di perfetto ha ben poco: là dentro, in passato, sono stati compiuti misteriosi esperimenti militari e il magazzino, adesso, pullula di veri morti viventi.

Azione, sangue, risate, splatter: le premesse di Zombie contro zombie sono quelle di un film destinato a diventare un cult immediato. Anche grazie a precisi richiami alla storia degli zombie movie. Siete pronti ad assistere a questa stramba lotta per la sopravvivenza?

Commenti