Dopo la prima puntata andata in onda ieri sera, ecco che arrivano puntuali le anticipazioni di Rocco Schiavone 2 del 24 ottobre 2018. Il nostro eroe, interpretato da Marco Giallini, tornerà in scena il prossimo mercoledì con un nuovo caso da risolvere.

Anticipazioni di Rocco Schiavone 2 del 24 ottobre 2018: cosa succederà mercoledì prossimo

Gli ascolti della prima puntata di Rocco Schiavone 2 sono stati da record. Oltre 3 milioni di telespettatori sono stati incollati allo schermo per vedere la nuova stagione della serie di Rai 2. Cifre da capogiro, che hanno superato anche i concorrenti Benvenuti al Sud su Canale 5 e Le Iene Show su Italia 1.

anticipazioni di rocco schiavone 2 del 24 ottobre 2018
Anticipazioni di Rocco Schiavone 2 del 24 ottobre 2018

Il carattere burbero e a tratti scanzonato del vice questore Schiavone attira ancora una volta una buona fetta di pubblico italiano. La puntata che andrà in onda la prossima settimana vedrà il poliziotto alle prese con un nuovo caso: i coniugi Moresi sono stati trovati morti nel loro appartamento e in uno stato di decomposizione avanzato, spetta al protagonista scoprire cosa è accaduto. Nuovi personaggi entrano in scena e si mescolano a quelli carismatici e con cui il pubblico ha già simpatizzato da tempo grazie alla prima stagione.

Cosa ne pensa Giallini della seconda stagione di Rocco Schiavone

Ecco quanto rilasciato recentemente da Marco Giallini su Rocco Schiavone: “La fiction è appena iniziata, siamo solo alla seconda stagione, mica dobbiamo già smettere?“, è la risposta dell’attore ai giornalisti che vogliono sapere quando si concluderà la fiction. Ad ogni modo, materiale da cui prendere spunto ce ne sarà ancora per molto dato che la penna di Antonio Manzini, autore del personaggio, non ha intenzione di fermarsi ancora per molto tempo. Ma quanto è simile Giallini al suo personaggio? Ci sono state molte polemiche sul fatto che Schiavone consumasse abitualmente droghe leggere, soprattutto da parte delle forze dell’ordine: “Schiavone continuerà a farsi le canne, io non lo faccio“, ha confermato l’artista romano.

Commenti