Claudio Baglioni è stato confermato come direttore artistico di Sanremo 2019. Dopo un lungo corteggiamento, il cantautore ha accettato l’incarico anche per la 69° edizione del Festival. L’annuncio è arrivato da Mario Orfeo dopo l’ultimo CdA della Rai, ormai prossimo alla scadenza. “Sono molto contento del positivo esito della trattativa sulla direzione artistica del prossimo Festival della Canzone italiana a Sanremo”, ha affermato il direttore generale. “È un grande onore oltre che motivo di orgoglio per tutta la Rai essere riusciti a convincere un grande musicista e compositore come Claudio Baglioni a concedere il bis seguendo un percorso di condivisione e di costruzione del progetto artistico”.

Baglioni Sanremo 2019, è fatta

“Da febbraio a oggi c’è stato un vero e proprio corteggiamento – ha aggiunto Orfeo – e non poteva essere altrimenti considerato il successo di critica e di pubblico e i record ottenuti nella sua prima volta da direttore del Festival. A Baglioni un grande in bocca al lupo per l’edizione numero 69 e per questa seconda avventura insieme con la Rai, con lo stesso entusiasmo che ha caratterizzato quella straordinaria di quattro mesi fa”. È ancora presto, invece, per sapere se verrà confermata la squadra di conduttori con Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker. “Io il Festival di Sanremo lo rifarei assolutamente, sempre con il permesso della mia azienda”, aveva detto la showgirl in occasione della conferenza stampa di presentazione di Vuoi scommettere?.

Baglioni Sanremo 2019
Claudio Baglioni con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino (foto: Facebook @claudiobaglioniofficial)

Sanremo 2019, conduttore ancora in bilico

La 68° edizione di Sanremo è stata un grande successo di pubblico. La media di ascolto di Sanremo 2018 è stata del 52,27% con 10 milioni 919 mila spettatori, “il risultato migliore degli ultimi 13 anni”, ha sottolineato Angelo Teodoli, il direttore di Rai 1. La finale ha tenuto incollati alla tv 12 milioni 125 mila spettatori, pari al 58,3% di share. La punta massima sono stati i 17 milioni 171 mila spettatori durante lo show di Fiorello. Numeri che hanno convinto viale Mazzini a ritentare l’exploit.

Commenti