Se ne parla spessissimo di Beppe Fiorello e Rosario Fiorello insieme in  Tv: dopo alcuni rumors che li volevano addirittura presentatori della prossima edizione di Sanremo, il fratello minore ha deciso di esporsi, di dire la sua su un’eventuale collaborazione con il presentatore di Edicola Fiore.

Beppe Fiorello e Rosario Fiorello lavoreranno finalmente insieme in TV? La risposta di Fiorellino

Intervistato dal settimanale Grazia, infatti, l’amatissimo ‘Fiorellino’ – che ha da poco recitato nell’apprezzatissima serie TV ‘I fantasmi di Portopalo‘ – da dichiarato:” Io sono pronto. Mio fratello a briglia sciolta, io più impostato: faremmo scintille. Tra noi, dietro le quinte, non c’è competizione, ci vogliamo un gran bene e siamo sempre vicini.

Beppe Fiorello e Rosario Fiorello
I fratelli Fiorello

Un rapporto speciale quello tra il 48enne Beppe Fiorello e Rosario Fiorello (che di anni ne ha  57): i due fratelli sono infatti accomunati, tra i vari aspetti, da una grande attenzione ai temi d’attualità e, nel caso del fratello minore, una vera e propria passione politica:

Beppe Fiorello parla della situazione politica attuale italiana e del mercato del lavoro

Come attore ho denunciato gli errori della giustizia, l’avvelenamento dell’ambiente, le guerre dimenticate, la difficoltà delle persone perbene di vivere in mezzo alla criminalità. Oggi il problema più urgente mi sembra il lavoro. Internet offre grandi possibilità a chi non si fida delle promesse della politica. Io sono deluso dalla politica che non ci rappresenta più, ma anche da me stesso: sento di non avere fatto abbastanza per impedire lo sfascio.

Aspettando la tanto discussa collaborazione tra i due Fiorello, ci accontenteremo di rivedere Beppe su Rai1 lunedì 29 maggio, nello struggente ‘Era d’Estate‘, il parla dei venticinque giorni bui trascorsi da Giovanni Falcone e Paolo Borsellino con le proprie famiglie sull’Isola dell’Asinara in Sardegna, dopo l’intercettazione da parte dei carabinieri di una minaccia grave: un attentato contro i due giudici e i loro familiari partito dai vertici di Cosa Nostra.

 

Commenti