Dalla presentazione dei palinsesti Rai ad oggi, sono in molti a domandarsi che fine ha fatto Alessandro Greco. Il conduttore è stato vittima delle scelte strategiche di Rai 1, che ha cancellato il suo quiz Zero e Lode. Nonostante il successo raccolto, la rete ha preferito una programmazione più “femminile” con Vieni da me di Caterina Balivo e Il paradiso delle signore in versione daily.

Greco l’ha presa con filosofia. “Prendo atto che la linea editoriale della rete è cambiata, ma le reazioni del pubblico mi hanno emozionato”, ha spiegato in un’intervista all’Avvenire. E oggi è tornato al suo primo amore: la radio.

Ecco che fine ha fatto Alessandro Greco

Dopo il ritorno in tv con Furore la scorsa estate, il presentatore si sta dedicando anima e corpo a RTL 102.5. Con la radio ha iniziato la sua esperienza ben dieci anni fa: nel 2008 condusse infatti Chi c’è c’è chi non c’è non parla.

Attualmente è in onda, dal venerdì alla domenica dalle 11 alle 13, con No problem W l’Italia, insieme a Charlie Gnocchi. Un programma molto amato perché affida grande spazio al pubblico per raccontare con simpatia e sagacia i pregi e i difetti degli italiani.

che fine ha fatto Alessandro Greco

Alessandro Greco Zero e Lode addio: W la radio

Il programma si ascolta su RTL 102.5 ed è in radiovisione sul canale 36 del Digitale Terrestre e sul canale 750 di Sky. Proprio in tv i tanti fan chiedono continuamente ad Alessandro di tornare. Lui l’ha ribadito spesso e volentieri: “È il prezzo della libertà. Io mi ritengo un uomo libero, mentre in Italia, e non solo nel mondo dello spettacolo, credo aiuti appartenere a certi giri, essere benvoluto in determinati ambienti, essere disponibile con persone che possono avere un potere decisionale”.

La radio per adesso è il suo spazio ideale, anche se per la Rai resta sempre a disposizione. Per lui e Charlie Gnocchi, come ha ironizzato su Instagram, “le ragazze vanno in visibilio!”.

Commenti