Dopo lo sfogo di Michelle Hunziker arriva la difesa di Claudia Mori su Adrian. Ora che lo show è stato sospeso – per essere riprogrammato probabilmente il prossimo autunno – La Repubblica ha intervistato la moglie di Celentano per chiederle come se la passa il cantante…

Claudia Mori su Adrian e sul morale di Celentano: “Umore altissimo, nessun flop”

Le sembrerà strano ma il suo umore è particolarmente alto” esordisce l’attrice e produttrice romana. E rispetto alle voci che definiscono un ‘flop’ l’operazione del marito, che ha presentato al pubblico una serie animata che lo vede come protagonista ma che ha generato non poche polemiche: “Parlare di fallimento quando la serie è appena iniziata mi sembra un po’ imprudente, soprattutto quando si tratta di Adriano perché con lui le sorprese sono inimmaginabili“.

L’opinione di Claudia Mori su Adrian, insomma, è che “Siano tutti solo molto prevenuti su questo progetto“. Rispetto alle parole della Hunziker, che si è dichiarata quasi felice che il suo impegno lavorativo con il pre-show della serie sia saltato, visto il ‘trattamento’ delle donne in una delle puntate: “Ognuno è libero di agire come vuole, anche male, ma sarebbe auspicabile senza scadere in offese e bugie. […] La Hunziker nell’intervista accusa Adriano addirittura di sessism0 per una battuta innocente detta in modo paternalistico come potrebbe dire un padre a sua figlia: ‘Mi raccomando non bere e non fare tardi’. Si è voluto stigmatizzare Adriano in modo prevenuto, visto che uno dei temi centrali, sia di Adrian che di Adriano, è proprio la lotta alla violenza sulle donne“.

Adrian rimandato in autunno: il vero motivo

Ma perché è stata spostata la messa in onda della serie? “Il programma è stato spostato solo perché Adriano è stato vittima, come moltissimi italiani, di un pesante malanno di stagione. Con Mediaset abbiamo deciso di evitare il rischio di ricadute di Adriano, oltre che di riprendere la messa in onda in un periodo di fine stagione televisiva, notoriamente non favorevole“.

Commenti