Ha da poco lanciato il suo marchio di abbigliamento, Adalet, con suo figlio Carlos al suo fianco: in occasione dell’annuncio di questa nuova avventura, è venuto fuori anche uno sfogo di Fabrizio Corona contro Salvini:

Fabrizio Corona contro Salvini: “Per me è da mettere in galera”

Non che l’ex fotografo dei vip sia mai stato immune al fascino della libera espressione delle sue opinioni politiche. La scorsa estate, ad esempio, ha commentato l’operato del Ministro leghista così: “Se lui è ministro, io posso fare il premier”. Da allora i suoi sostenitori hanno perfettamente capito che l’ex di Belen non nutre particolare simpatia, e questa ultima dichiarazione di Corona contro Salvini non può che confermare l’impressione:

corona contro salvini

È facile per Salvini. Guarda i suoi post: 12 al giorno, 50 stories, ci scrive una frase poi il contenuto non c’è. È soltanto una roba per fare notizia – esclama – Le ultime cose che ha detto sulla polizia, cioè ‘ha fatto bene a sparare al posto di blocco’ sono da prenderlo e mandarlo in galera. I miei psichiatri dicono una cosa: che quando per due giorni non si parla di me, io faccio qualcosa per uscire sui giornali, è un’ossessione, poi faccio i casini. Anche per loro è così, ma sono politici, non si possono paragonare a me“.

Se Corona si candidasse in politica che risultati avrebbe rispetto a Matteo Salvini?

Subito dopo ritorna sulla stessa identica linea della frecciatina scoccata a giugno 2018, ovvero, se Salvini è Ministro della Sicurezza allora anche lui potrebbe tranquillamente concorrere per un ruolo di rilievo nel nostro paese. Ecco come ipotizza che andrebbe una sua proposta alle elezioni: “Se fossi incensurato e mi candidassi prenderei cento volte i voti di Matteo Salvini. Sono a favore degli immigrati per esempio: è impopolare. Poi c’è differenza anche tra di loro, ma non puoi lasciarli morire in mare“.

Commenti