Le parole di Corrado Formigli contro Enrico Mentana sono un duro colpo da digerire per il direttore del Tg di La7. Il conduttore di Piazza Pulita, infatti, avrebbe ricevuto la linea con 40 minuti di ritardo dal collega a causa di un’edizione speciale del Telegiornale andata in onda in occasione della formazione del nuovo governo Lega-Movimento 5 Stelle.

Corrado Formigli contro Enrico Mentana: “Mi ha messo in imbarazzo con i miei ospiti”

Contrariamente a quanto annunciato da Lilli Gruber alla fine del suo Otto e Mezzo, non è andato in onda il consueto Piazza Pulita di Formigli, ma un’edizione speciale del Tg di La7 dovuta alla formazione del nuovo governo Lega-M5S. A presiedere la diretta, come sempre, il maratoneta Enrico Mentana che ci ha tenuto ad annunciare in prima persona i ministri del nuovo esecutivo.

corrado formigli contro enrico mentana
Corrado Formigli contro Enrico Mentana: gelo in diretta a La7

La diretta è durata circa 40 minuti, cosa che non è andata a genio al conduttore di Piazza Pulita. Quando ha ricevuto la linea, infatti, Formigli ha tenuto a precisare con una punta di fastidio verso il collega: “Grazie a Mentana per questa mezz’ora di ritardo che mi ha messo in imbarazzo anche con i miei ospiti. E poi volevo ricordare che il sottoscritto e questa trasmissione è capace a gestire le news e a seguirle in diretta, ma queste sono cose interne che non interessano ai nostri telespettatori“.

La reazione di Enrico Mentana alle parole di Formigli

Il direttore del Tg di La7 è abituato a litigi e scontri diretti. Tra i più noti è quello che vide Enrico Mentana contro Sabina Guzzanti litigare tramite social qualche anno fa. Il giornalista è famoso proprio per questo, per la sua capacità di gestire con placida calma e ironia certe situazioni spinose. La risposta del direttore, comunque, non è ancora arrivata: sarà guerra tra i due o il chiarimento sarà già avvenuto dietro le quinte televisive?

Commenti