Buona la prima, o forse no: la nuova stagione di Made in Sud con Gigi d’Alessio sembrerebbe essere cominciata col piede sbagliato. Nell’attesa di conoscere i dati ufficiali degli ascolti Rai, il termometro del web ha già lampeggiato su temperature bassissime, segnalando un’accoglienza davvero tiepida per il nuovo presentatore dello show nato con Gigi e Ross. Diciamo anche gelida:

La prima puntata di Made in Sud con Gigi d’Alessio, le reazioni a caldo degli spettatri

In concorrenza diretta con l’Isola dei Famosi e il tanto atteso incontro romantico (attira-share) tra Raz Degan e Paola Barale, il programma dei comici più famoso degli ultimi anni ha fatto il suo esordio tra diverse correnti di pensiero da parte della platea: c’era chi non aveva accettato che i due conduttori originali cedessero il passo al cantautore partenopeo; ma c’era anche chi, da grande fan dell’artista, non vedeva l’ora di vederlo cimentarsi come presentatore.

E così, tra gag e battutine sulla sua “ingiusta” eliminazioni a Sanremo, qualche momento musicale, la sigla spagnoleggiante e il cast rinnovato dello show, Made in Sud con Gigi d’Alessio ha fatto scoppiare una vera e propria pioggia di polemiche sui social:

Gigi d’Alessio scatena polemiche sui social, gli spettatori lo definiscono fuori luogo

Cambio canale…anzi spengo– scrive una spettatrice su Facebook – Siete stati capaci di rovinare un programma. Vedo d’Alessio che rallenta il ritmo e i comici che si sforzano di recuperare quello che d’Alessio distrugge. Se proprio dovevate sostituire i mitici gigi e ros , almeno dovevate cercare una valida alternativa …così imploderete! E noi….paghiamo!

E così via:

Commenti