Stiamo conoscendo il suo lato più ironico e goliardico grazie a “Sbandati”, il programma serale con Gigi e Ross, ma come un fulmine a ciel sereno arriva il racconto di Giulia Salemi vittima di molestie.

Il lato oscuro dello showbiz: le avances durante i casting

 

L’esuberante miss Italia 2015, protagonista della passerella da urlo di Venezia 2016 (per chi non ricorda il suo sensazionale vestito, ecco qualche foto per rinfrescare la memoria), si è raccontata al settimanale Oggi, alzando il sipario su uno dei tanti lati oscuri del mondo dello spettacolo.

Salemi

Così come raccontato nel film di Gabriele Muccino “Ricordati di me”, con Fabrizio Bentivoglio, Laura Morante, Silvio Muccino, Monica Bellucci e Nicoletta Romanoff, a volte i sogni delle ragazzine diventano esche pericolose per chi ha le redini dello showbiz e può decidere le sorti delle future vallette/showgirl/attrici attraverso i casting.

Ecco la testimonianza di Giulia Salemi vittima di molestie

È stata un’esperienza che mi ha tenuta ferma un anno intero. Facevo le superiori e sognavo di entrare nel mondo dello spettacolo. Avevo fatto un provino e stavo tornando a casa, quando mi arrivò un messaggio sul cellulare del responsabile del provino, un uomo che aveva l’età di mio padre. L’sms diceva: “Se mi seguirai, ti farò volare come una farfalla”. Scoppiai a piangere. Provavo rabbia, dispiacere. Chiamai mia madre: “Rispondi in modo fermo, deciso”. E feci così. Non mi sono ripresa facilmente dal trauma. Per un anno intero, mi sono tenuta lontana dai casting. Ho imparato a farmi rispettare.

E adesso, dopo il flirt con Marrakesh che le è stato di recente attribuito, la conduttrice 23enne vuole parlare dell’idea che ha dell’amore e del suo uomo ideale:

“Marracash? Non voglio parlarne. In amore, sono passionale, romantica e fedele. Il mio fidanzato ideale deve essere carismatico e che mi faccia sentire davvero una donna. La maggioranza dei ragazzi sono narcisisti. Piuttosto che fare la corte ad un uomo, resto single. Sono una donna all’antica: se un uomo mi vuole, deve conquistarmi.”

Commenti