Le dichiarazione di Lino Banfi sulla moglie a Domenica In ha commosso molti spettatori: l’attore ha confessato per la prima volta in maniera intima, intensa e emotiva quello che prova. Non è facile per il celebre volto italiano fare i conti con la realtà, e il suo sfogo esprime malinconicamente tutta questa amarezza: “Non riesco ad accettare che mia moglie non stia bene e in un momento in cui mi sarei solo voluto godere la vita accanto a lei. Mai un viaggio all’estero o una crociera. Adesso che potremmo non ci muoviamo per via della sua malattia, l’Alzheimer. Altri miei colleghi se la spassavano tra sesso e festini, ma io no. Sono sempre stato a casa, accanto alla mia famiglia“.

Lino Banfi sulla moglie malata di Alzheimer: “Gli altri si sono dati a festini e viaggi, io sono sempre rimasto al suo fianco”

Una vera e propria dichiarazione d’amore quella di Lino Banfi sulla moglie Lucia, con cui è sposato dal ’62 – dopo 10 anni di fidanzamento: “Ho lavorato con le più belle attrici europee, ma nei miei pensieri c’è sempre stata solo lei. Ho rifiutato di recente un ruolo che mi avrebbe portato in Germania perché le sarei dovuto rimanere tre mesi lontano. Mi sorride, mi riconosce e capisce bene qual è e quale sarà la sua condizione“.

Cosa succederà quando Lucia non lo riconoscerà più?

La domanda a cui l’attore di  Un medico in famiglia deve spesso rispondere, quando sono a casa, tra di loro, in confidenza, riguarda il futuro, quel momento in cui la malattia farà il suo corso…”A volte mi chiede come farò quando lei non riuscirà più a riconoscermi… io, per tranquillizzarla, le dico che è semplice: ci ripresenteremo un’altra volta“.

Nessun tentativo di nascondere le lacrime di fronte a questi pensieri: l’intervista nel salottino di Mara Venier è stata davvero toccante sia per l’intervistato che per gli spettatori…

Commenti