Un 1 gennaio da ricordare per la Rai, grazie allo splendido spettacolo ‘Danza con me’: le parole di Marco D’Amore su Roberto Bolle definiscono perfettamente l’atmosfera che ha caratterizzato il maestoso show. L’attore, insieme a molte altre guest star, si è sentito al settimo cielo per essere stato tra i protagonisti della serata tv!

Le parole di Marco d’Amore su Roberto Bolle e lo spettacolo ‘Danza con me’, andato in onda il 1 gennaio su Rai1

Una prima serata da urlo nonché un’occasione per svestire i panni dell’efferato criminale Ciro di Marzio, il personaggio che l’attore partenopeo interpreta in  Gomorra: a giudicare dai commenti entusiasti degli spettatori, l’esperimento è riuscito.

Una serata importante – scrive Marco d’Amore su Roberto Bolle e lo show ‘Danza con me’ – Una serata magica. Un laboratorio di Artisti, di provenienze e mondi diversi che sono testimonianza viva del fatto che la Bellezza e la Poesia sono una possibilità di salvezza, di comprensione dell’altro, di capacità di evoluzione e cambiamento. È stato un privilegio poterci essere e partecipare…. ma poi… quanto bene ballo!??!?!

marco d'amore su roberto bolle

E giù i commenti del pubblico: “Non c’è niente di più bello che vedere un grande artista fuori dal suo ruolo più famoso (al momento) e vederne il grande talento applicato in contesti completamente diversi. Bravo Marco! Speriamo di rivederti in tutte le tue sfaccettature!

La soddisfazione e l’orgoglio di Mario Orfeo, dg della Rai

“Danza con me”, d’altra parte, è stato un vero e proprio evento tv: la Rai è riuscita a conquistarsi 4.860.000 gli spettatori, pari al 21.5% di share, un boom che ha allietato l’azienda di Viale Marconi già dal primo giorno dell’anno.

A chiosare sullo spettacolo del celebre ballerino è Mario Orfeo, direttore di rete: “Lo spettacolo di Roberto Bolle è uno straordinario esempio di tv di qualità da parte del servizio pubblico. Uno splendido prodotto televisivo, ma anche e soprattutto un racconto artistico di grande livello, che il risultato degli ascolti ha premiato in tutto e per tutto con il 21.5% di share e 4 milioni 860 mila telespettatori. Per la Rai è una partenza d’anno straordinaria, dopo il grande successo dell’Anno che Verrà, che ha accompagnato l’arrivo del 2018 nelle case degli italiani segnando un aumento di quasi quattro punti di share rispetto allo scorso anno.

Risultati che confermano la bontà delle scelte fatte durante l’estate. Dal 1 settembre al 31 dicembre 2017 la Rai guadagna nell’intera giornata mezzo punto percentuale e 123 mila spettatori in più rispetto allo stesso periodo del 2016. Ancora più importante la crescita nel prime time e nel daytime: in prima serata la nostra offerta ha conquistato in entrambe le fasce quasi un punto in più, +0.9, con un incremento di 146 mila spettatori nella prima serata e 195 mila nel giorno rispetto allo scorso anno”.

 

Commenti