Dopo anni di lontananza dal piccolo schermo, Michele Cucuzza torna in tv. Il giornalista e presentatore conduce dal 2016 un nuovo programma sull’emittente locale Telenorba, canale pugliese che in passato aveva lanciato volti noti come Lamberto Sposini, Antonio Bartolomucci, Ficarra e Picone, Emilio Solfrizzi, Checco Zalone e Pio e Amedeo. Tuttavia negli ultimi tempi il network era balzato agli onori delle cronache per altri motivi.

Michele Cucuzza torna in tv
Michele Cucuzza

Telenorba aveva infatti assunto Michele Azzalini, l’ex dirigente Rai cacciato per aver anticipato di 40 secondi il countdown di Capodanno. Ora l’emittente pugliese punta su Cucuzza, che per dieci anni, dal 1998 al 2008, ha condotto La vita in diretta su Rai 1. Il presentatore, volto dal 2008 al 2011 di Uno Mattina insieme ad Eleonora Daniele, era sparito dal piccolo schermo per tornare a fare il giornalista.

Non c’è nessun motivo ‘segreto’ dietro questa scelta”, aveva rivelato in un’intervista a Libero. “I direttori cambiano e vogliono rinnovare un po’, c’è un avvicendamento alla conduzione dei programmi e tu stai un anno fermo. Nel frattempo ti metti a fare altro e magari passa il tempo…”.

Michele Cucuzza torna in tv (90 Speciale e oltre?)

Penna del Corriere dell’Umbria e curatore di una rubrica di interviste su Diva & Donna, nel 2014 e nel 2015 era stato in radio il sabato e la domenica mattina con Manuale d’Europa su Rai Radio1. Ora, però, come rivelato da Libero, Cucuzza ritornerà ad intrattenere il suo pubblico con la il talk show pomeridiano Buon pomeriggio.

Ma oltre ai passaggi quotidiani su Telenorba, Cucuzza è stato fortemente voluto da Nicola Savino a 90 Special. Nel programma di Italia 1 si occupa dello spazio social: che sia il preludio per un ritorno in Rai o a Mediaset?

Commenti