In una puntata d’esordio che ha scatenato critica e pubblico da ogni angolo del paese, uno degli elementi più in evidenza è stata la presenza ‘familiare’ di Michelle Hunziker a Sanremo, ovvero, i momenti d’affetto e di inarrestabile emozione che la presentatrice ha lasciato trasparire davanti alle telecamere.

Michelle Hunziker a Sanremo 2018: promossa o bocciata?

Con la sua figura tonica, slanciata e sempre in forma (al netto dei rumors che la vorrebbero segretamente incinta del quarto figlio) ha sfoggiato un outfit dietro l’altro con classe ed eleganza. Il suo sorriso, quello gioioso e ironico a cui siamo abituati, ha tuttavia tremato più di una volta, specialmente nei primi minuti di Festival, quando c’è stato l’impatto con il  pubblico dell’Ariston.

In platea, a rassicurarla, il marito Tomaso Trussardi: “Amore mio ti amo, sei talmente bello che ti risposerei“, ha esclamato Michelle Hunziker a Sanremo 2018, pochi minuti prima di scendere in platea tra gli spettatori e andare a stampargli un bel bacio. Spontaneità, ostentazione o un modo per sentirsi ‘rassicurata’ e a casa in questa nuova esperienza televisiva?

michelle hunziker a sanremo 2018

Pierfrancesco Favino la riprende subito per questo suo fuori programma e guarda il marito della collega in platea per trovare consenso: è stato un momento imbarazzante? Seduta a fare il tifo per la bella conduttrice svizzera anche la figlia Aurora, che poche ore prima dell’inizio del Festival ci ha tenuto a fare una bella dedica alla madre sul suo profilo Instagram:

La famiglia di Michelle unita in platea (e fuori) per sostenerla a Sanremo

“La tua semplicità, il tuo calore umano, la tua bellezza e non parlo di quella esteriore… mi rendono sempre più fiera di essere tua figlia.
Qui con te in questo giorno speciale. Love you”

Una curiosità: sui social hanno deciso di adottare tutti e tre (Tomaso incluso) la stessa dicitura. Ecco perché troverete ‘The real Hunzigram’ per Michelle, ‘The real Auroragram’ per Aurora e ‘The Real Trussardigram’ per Trussardi. Più uniti di così…!

Commenti