Il mondo del cinema non è assolutamente esente dal cosiddetto cyberbullismo, e la minaccia di morte a Bella Thorne è uno dei casi eclatanti che aiuta a capire quanto il fenomeno rischia di sfuggire di mano.

La minaccia di morte a Bella Thorne, volto 19enne della Disney

Attrice giovanissima (19 anni), volto Disney in “A tutto ritmo” e protagonista della serie teen “My Own Worst Enemy” e “Big Love”, è finita nel tremendo mirino della rete dopo la rottura con Tyler Posey, amatissima star del telefilm “Teen Wolf” con cui, si mormora, la giovane interprete ha avuto una relazione.

minaccia-di-morte-bella-thorne

Tra messaggi carichi d’odio e gelosia, critiche, gossip e malelingue, è arrivata anche una vera e propria minaccia di morte a Bella Thorne, che di recente ha trovato il coraggio e ha raccontato tutto: “È dura. Un po’ di tempo fa stavo molto meglio. L’ultimo periodo è stato molto difficile, ma piano piano sto ritrovando la mia felicità. Ho vissuto una separazione ed è stato molto difficile. Poi si sono messi anche i fan di mezzo: ti vedono con qualcuno e immediatamente viene dato per scontato che tu ti sia rifidanzata. Il che non è vero. Mi è capitato di uscire con varie persone, ma non ho nessuna storia. Esco con i ragazzi perché in fondo io mi sento un maschiaccio. Per questo, mi ritrovo sempre circondata da uomini. Non mi trovo bene con le ragazze che si atteggiano. Poi la gente sta prendendo i social fin troppo sul serio. Pensano di sapere di cosa stiano parlando. Pensano di conoscere tutto della tua vita e di poterti prendere in giro con i loro amici. Finiscono per odiarti e per scrivere delle cattiverie gratuite sulla tua pagina. Funziona così: una persona dice qualcosa di negativo e poi tutti cominciano a darti contro. Ho ricevuto delle minacce di morte perché pensavano che stessi tradendo il mio ex, il che è una bugia totale.”

“Pensate che non le leggiamo certe cose. E invece sì, e fa male”

“Quando mi alzavo la mattina – spiega, drammaticamente – tutto mi faceva schifo. Non è bello sapere che tutti in questo mondo pensano che tu sia una persona spregevole. La gente pensa che ad Hollywood non esistano fenomeni di bullismo, invece esistono eccome. Veniamo bullizzati dalla stampa e dai fan. E fa male. Pensano che non legga certi commenti, invece li leggo. Specialmente quando si tratta di bugie. Consiglio ai ragazzi di reagire se qualcuno vi sta massacrando sui social. Quando vedo qualcuno bullizzare sulle pagina di una persona più debole, rispondo perché mi fa stare male. Non è normale che ci sia gente che rilasci commenti del tipo: “Odio il suo naso. Odio le sue labbra. La sua faccia è orrenda. Quella è una putta**”. Basta! Ma cosa vi passa per la testa?“.

[fbcomments url="http://www.play4movie.com/tv-e-spettacolo/minaccia-di-morte-bella-thorne/" width="650" count="off" num="10" countmsg="wonderful comments!"]