A poche ore dall’inizio del 67° festival della canzone italiana, Netflix omaggia Beppe Vessicchio con un video geniale. Il Maestro è protagonista di una parodia rivista e corretta dell’acclamata serie tv Stranger Things, trasmessa in Italia dalla piattaforma di streaming. Un trailer che ironizza sul mistero della “scomparsa” del direttore d’orchestra dall’edizione 2017 di Sanremo, frutto di rumors e rivolte sui social.

Netflix omaggia Beppe Vessicchio
#freevessicchio

Dal 1990 Vessicchio ha saltato solo sei edizioni del festival e da direttore d’orchestra ne ha vinte ben quattro. Stavolta non dirigerà e non si è fatto mancare qualche frecciatina per il cambio di rotta della kermesse. All’Ariston ci sarà per promuovere il suo libro “La musica fa crescere i pomodori”, uscito il 2 febbraio per Rizzoli. Ma secondo molti è soltanto una copertura.

Netflix omaggia Beppe Vessicchio: guarda il video

Nella sua sparizione sembra proprio esserci lo zampino del Demogorgone. Insomma, il Maestro non è a Sanremo perché è nel Sottosopra. Dopo il presentatore di Art Attack Giovanni Muciaccia protagonista del promo di Una serie di sfortunati eventi, i creativi di Netflix Italia ne hanno messa a segno un’altra. Nel 2016 a spopolare fu l’hashtag #uscitevessicchio, il nuovo tormentone sarà #freevessicchio?

Commenti