Sono state annunciate le nomination agli Emmy 2016, gli Oscar della televisione americana. È un autentico trionfo per la sesta stagione di Game Of Thrones: il fantasy HBO batte tutti con 23 candidature, seguito da American Crime Story: The People v O.J. Simpson con 22 e da Fargo con 18. Bene anche House of Cards con 13 nomination, The Night Manager con 12, Transparent con 10 e Mr. Robot (grande favorita) con 6.

Il Trono di Spade replica la nomination per la miglior serie drammatica dell’anno già ottenuta nel 2015. Stavolta dovrà vedersela con The Americans, Better Call Saul, Downton Abbey, Homeland, House of Cards e Mr. Robot. Due addirittura i candidati come miglior attore non protagonista: Peter Dinklage e Kit Harington. Tyrion Lannister e Jon Snow avranno l’agguerrita concorrenza di Jonathan Banks, Michael Kelly, Ben Mendelsohn e Jon Voight.

Tutte le nomination agli Emmy 2016

Le nomination agli Emmy 2016, che verranno assegnati il prossimo 18 settembre, vedono sfidarsi per la statuetta come miglior attore in una serie drama Kyle Chandler, Rami Malek, Bob Odenkirk, Matthew Rhys, Liev Schreiber e Kevin Spacey. Sul versante femminile, le candidate sono Claire Danes, Viola Davis, Taraji P. Henson, Tatiana Maslany, Keri Russell e Robin Wright. Sul fronte comedy, la partita per la migliore sitcom sarà tra Black-ish, Master of None, Modern Family, Silicon Valley, Transparent, Unbreakable Kimmy Schmidt e Veep.

HBO è la rete che ha dominato su tutte: 94 candidature totali. Staccate nettamente FX (56), Netflix (54) e NBC (41). Le sorprese sono arrivate dal Late Late Show di James Corden (complice il successo del suo Carpool Karaoke), da Bill Murray con il suo tv movie A Very Murray Christmas (realizzato per Netflix) e dalla veterana Laurie Metcalf, capace di strappare ben tre nomination (miglior protagonista per la comedy Getting On, miglior guest star sia per comedy con The Big Bang Theory che per drama con Horace and Pete).

I delusi dalle candidature

Tante anche le delusioni. Su tutte Orange Is the New Black: la terza stagione della dramedy Netflix sulle detenute di Litchfield ha ottenuto una sola nomination (per il casting) a fronte delle 4 dell’anno scorso e delle 12 di due anni fa. Snobbati anche le mini-serie HBO Show Me a Hero e True Detective, i protagonisti di The Big Bang Theory e The Good Wife Jim Parsons e Julianna Margulies, le Girls di Lena Dunham e il Daily Show di Stephen Colbert.

Nomination agli Emmy 2016
Game of Thrones fa incetta di nomination agli Emmy 2016

Commenti