C’è chi lo critica aspramente (vedi chi le polemiche con Roberto Saviano) e chi invece lo giudica in maniera positiva: dalle parole di Riccardo Scamarcio su Salvini sembra proprio che l’attore appartenga a questa seconda categoria…

Riccardo Scamarcio su Salvini: “Felice che ci sia lui al governo”

Ospite della trasmissione radio “Un giorno da pecora”, condotto da Gepi Cucciari, l’ex fidanzato di Valeria Golino si è lasciato scappare un pensiero sull’attuale situazione politica italiana, soprattutto per quello che riguarda la questione dell’Aquarius:

Chiusura dei porti è una semplificazione, non diciamo cose che non sono corrette. C’è stata una presa di posizione dell’Italia che ha prodotto due incontri bilaterali con Francia e Germania. Non sono d’accordo sul fatto che Malta, primo porto che avrebbe dovuto accogliere quella nave, poi non l’abbia accolta.

riccardo scamarcio su salvini

Al contrario dello scrittore di Gomorra, che ha visto nella decisione del politico un atto quasi da ‘bandito’, l’opinione di Riccardo Scamarcio su Salvini e sul suo operato non è così negativa: “Non è che non l’abbiamo accolta (il caso della nave Aquarius, ndr), sono stati protetti e garantiti. Abbiamo sollevato un problema anche verso altri stati europei. Non sono assolutamente d’accordo con chi semplifica dicendo che questo sia un governo razzista. A tutti i pensatori di sinistra che si fanno abbindolare dalla stampa mainstream dico che all’interno di questo governo ci sono persone che hanno sempre votato a sinistra, che sono degli intellettuali, e che si sono candidati con Lega e M5S.”

Chi ha votato l’attore di Tre Metri Sopra il Cielo e Manuale d’Amore? La risposta e il commento sulla flat tax

Una curiosità: ma lui chi ha votato alle scorse elezioni? La risposta è evasiva: “Non ha importanza”. Rispetto alla preferenza tra l’inserimento del reddito di cittadinanza o la prposta nella flat tax non ha dubbi: “Meglio la Flat Tax”.

 

Commenti