Nella strana atmosfera che vige dopo le elezioni del 4 marzo, commentate anche da Fiorello con un certo sarcasmo, arriva anche una risposta di Saviano a Salvini, l’entusiasta segretario della Lega che – dopo il 18% del suo partito – ha dedicato una foto ai suoi detrattori e nemici. Tra di loro, anche lo  scrittore di Gomorra e La Paranza Dei Bambini.

La risposta di Saviano a Salvini dopo la foto in cui il leader del carroccio brinda ai suoi nemici è Gomorra Style

La foto che circola sul web da martedì 6 marzo ritrae il politico intento a brindare, con tanto di sorriso, alla salute di chi in questi mesi lo ha criticato e ostacolato nella sua carriera alla guida del carroccio.

Un brindisi da parte mia e vostra a Roberto Saviano, Fabio Fazio, Oliviero Toscani, Vauro, 99 Posse, Gad Lerner e Saverio Tommasi. Baci e abbracci“, si legge nella didascalia dello scatto:

risposta di saviano a salvini

Un’occasione ghiotta per l’autore del celebre romanzo che tesse la trama della criminalità organizzata di Napoli (e d’Italia). Su Facebook, infatti, il post viene ricondiviso sul profilo ufficiale con la risposta di Saviano a Salvini: “Biv Mattè, famm’ capì si me pozz’ fidà ‘e te!“.

I fan di Gomorra – La Serie l’avranno riconosciuta immediatamente: è la battuta con cui il boss Pietro Savastano (Fortunato Cerlino) offre un calice contenente la propria urina a Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) in una sorta di prova di lealtà.

Politica, social network e serie TV: sul tavolo c’è davvero di tutto, gli utenti web non possono far altro che commentare questo ‘botta e risposta’ mediatico. Qualcuno – come Saverio Tommasi – fa eco così: “Diciamo la verità: quando qualcuno brinda alla tua salute fa sempre piacere. Quasi sempre. Perché l’ironia di uno degli uomini in questo momento più potenti d’Italia, e che in ogni caso influirà in modo sostanziale nella formazione del prossimo Governo italiano, non è un grande incoraggiamento per il prosieguo del proprio lavoro. Quando gli uomini di potere colpiscono scrittori, giornalisti, artisti, significa che sono tempi grigi. Lo sapevamo, ma l’ennesima constatazione non è piacevole“.

La critica dei 99 Posse dopo l’ironia di Saviano

Un commento anche da parte del gruppo musicale partenopeo citato da Salvini, i 99posse: “La caratura morale di Matteo Salvini è tutta in questo suo post di qualche ora fa – scrivono su Facebook – Non riuscendo a sostenere un confronto da adulto con giornalisti, artisti, scrittori e musicisti che lo hanno semplicemente criticato o legittimamente contrastato in questi mesi, si comporta come un adolescente che si vendica contro tutti quelli che ce l’hanno con lui.

Commenti