Novità sul piccolo schermo: nel 2019 potremmo vedere Simona Ventura in Rai! La presentatrice, infatti, sembrerebbe aver chiuso ufficialmente i suoi rapporti lavorativi con Mediaset. Un addio amaro o un semplice arrivederci in ottimi rapporti?

Simona Ventura in Rai? Parla il direttore generale di Mediaset, che si congeda ufficialmente dalla conduttrice

Secondo le parole di Marco Paolini, Direttore Generale dei Palinsesti Mediaset, la dipartita del celebre volto di Temptation Island e delle vecchie edizioni dell’Isola dei Famosi è stato “un peccato”: «Temptation Vip le era venuto bene. Ma è la legge del calciomercato».

simona ventura in rai

Un ritorno alle origini quelle di Simona Ventura in Rai: sarà possibile rivederla in programmi come Quelli che il calcio? Ricordiamo infatti che, dopo l’esordio di Fabio Fazio, per ben 10 anni (dal 2001 al 2011) è stata lei al comando del celebre programma sportivo.

In attesa di sapere se Luca e Paolo – i presentatori in carica – verranno sostituiti da SuperSimo, una piccola anticipazione di quello che potrebbe il futuro della conduttrice su Mamma Rai ci porta verso un’altra, inaspettata meta. Si tratta di The Voice of Italy, il talent – mai di troppo successo – che però quest’anno verrà completamente stravolto e ripensato.

Spetta adesso a Freccero e alla Rai riaccogliere e valorizzare la Ventura, che dopo anni ritorna ad uno dei suoi primi amori lavorativi. In attesa dell’inizio del nuovo mandato, il suo profilo Instagram si riempie di auguri, buoni propositi e amore per la famiglia. Ecco, ad esempio, il bellissimo post che ha dedicato a suo padre in occasione del suo compleanno:

Momenti familiari: i retroscena della vita della futura presentatrice Rai

Caro papà… Che giorno importante è questo per te, 80 anni vissuti intensamente. E oggi voglio dirti le parole che non ti ho mai detto! Abbiamo sempre avuto due caratteri opposti… Tu schivo, quasi ermetico, ti rifugiavi nel lavoro che hai così amato, quella carriera militare che, grazie a te, ci ha insegnato tanti valori positivi tra cui il grande amore per il nostro paese. Io invece, ho sempre cercato il tuo appoggio alla mia maniera, a volte irruente a volte con dolcezza. Sicuramente al primo impatto può sembrare che il rapporto più stretto lo abbia avuto con mamma. Ma credimi papà, ho passato tutta la mia vita a cercare la tua approvazione, volevo che tu fossi fiero di me anche se sapevo che all’inizio non eri d’accordo che io intraprendessi questa carriera, ne avevi timore. Io so ora quanto sei orgoglioso di me, e se ho raggiunto questi risultati lo devo anche a TE! Grazie per essermi stato vicino! Buon compleanno papà, ti voglio bene!

Commenti