Quando i Tre di Denari tornano a Reazione a Catena è sempre un problema per gli avversari. Stavolta la sorpresa è stata doppia. Perché il pubblico del game show, tornato ad occupare il preserale estivo di Rai 1, non se li aspettava proprio.

Al primo appuntamento con la nuova edizione di Reazione a Catena, lunedì 5 giugno 2017, erano ben due le squadre “ritrovate”. Da una parte il trio delle meraviglie, dall’altra le “Compagnucce”. Ci ha pensato subito Amadeus a spiegare le ragioni di questa sorpresa.

Tre di Denari tornano a Reazione a Catena
I Tre di Denari

Le tre ex compagne di classe romane erano le campionesse in carica. Erano state loro a vincere l’ultima puntata del programma, in onda lo scorso settembre. Il regolamento prevede che chi si aggiudica l’appuntamento finale della stagione torni titolare al rientro. E così è stato.

A sfidare le campionesse, c’erano però Marco, Francesco e Michael. Tre facce note. Incredibile ma vero, come ha spiegato lo stesso Amadeus, gli sfidanti avevano alle spalle 21 vittorie e un bottino da 285 mila euro.

I Tre di Denari tornano a Reazione a Catena

La loro eliminazione fu frutto di un errore del notaio. Il giudice del game show non considerò valido il termine “guardialinee”, ritenendo italiano corretto solo “guardalinee”. In realtà, esistono entrambe le versioni dello stesso vocabolo. Dopo aver fatto ricorso per questa presunta risposta sbagliata durante la prova dell’intesa vincente, i Tre sono stati riammessi in gioco.

Diventati nuovamente campioni dopo aver battuto le “Compagnucce”, i tre amici e colleghi brianzoli hanno fatto il bis. Nella puntata andata in onda martedì 6 giugno, disponibile a questo link, hanno sconfitto anche i “Cocognati” dalla Calabria. Il loro gruzzolo ammonta ora a 300 mila euro. Ma soprattutto hanno stabilito un autentico record: sono stati capaci di scovare 22 parole nell’intesa vincente. Arriveranno davvero squadre dall’estero per riuscire a batterli?

Commenti